Per la pasta
FARINA 600 gr

UOVA 3

ZUCCHERO 250 gr

BURRO 150 gr

Per la crema

LIMONE grandi – 3

UOVA 2

ZUCCHERO 200 gr

FARINA 100 gr

FECOLA DI PATATE 1 cucchiaio da tavola

ACQUA tiepida – 500 ml

VANIGLIA 1 pizzico
PREPARAZIONE:

Versate la farina a fontana su un piano o una terrina e mettete nel centro le uova, lo zucchero e il burro ammorbidito a pezzetti.

Impastate incorporando via via la farina.

Continuate ad impastare fino ad ottenere un composto omogeneo. Riponete in frigorifero l’impasto avvolto da carta forno e fate riposare per circa 30 minuti.

Nel frattempo preparate la crema: grattugiate i limoni dopo averli lavati e ricavate il succo.

In un pentolino mettete la farina, la fecola e fatela sciogliere via via versando l’acqua tiepida a filo e cercando di non formare dei grumi.

Aggiungetevi poi lo zucchero e la vaniglia.

Unite anche le uova ed il succo con la scorza di limone e mescolate.

Mettetela sul fuoco basso e, mescolando in continuazione, fatela cuocere fino a quando non si sarà addensata. 

Spegnete il fuoco, trasferitela in una ciotola e coprite.

Riprendete la pasta, lavoratela ancora un pò con le mani, quindi stendetela non molto sottile con il mattarello nella misura necessaria a foderare il fondo e i bordi di una teglia da crostate ben imburrata.

Bucate il fondo con i rebbi di una forchetta e farcite con la crema.

Con la pasta rimasta create delle strisce e disponetele in diagonale, prima in un senso e poi in quell’altro, creando una rete non troppo fitta.

Infornate a 180°C per circa 30 minuti o fino a doratura della pasta.

Sfornate la crostata e lasciate freddare prima di servirla.