Ingredienti

400 gr pasta all’uovo
500 gr puntarella
40 gr pinoli
20 olive taggiasche
1 peperoncino
4 spicchio aglio
6 cucchiai olio di oliva extravergine
q.b. sale

Procedimento

1) Pulite le puntarelle, eliminando le foglioline e le parti più dure, tagliatele a fettine molto sottili nel senso della lunghezza, lavatele bene e poi tenetele a bagno in una ciotola di acqua molto fredda per mezz’ora almeno, in modo che si arriccino un poco e diventino più croccanti. Tostate leggermente i pinoli in un padellino antiaderente senza aggiungere alcun condimento.

2) Scolate bene le puntarelle, asciugatele e fatele saltare in una padella per 2-3minuti con l’olio e gli spicchi di aglio lavati ma non sbucciati. Poi unite i pinoli tostati e le olive, salate leggermente, aggiungete il peperoncino, intero o tritato secondo il vostro gusto, mescolate bene, spegnete il fuoco ed eliminate gli spicchi di aglio.

3) Lessate intanto gli strascinati in una pentola con abbondante acqua bollente leggermente salata, scolateli al dente e conditeli subito con il sugo preparato.