INGREDIENTI

q.b. timo

q.b. sale

1 bustina zafferano

50 gr anacardo

5 fette zenzero

1 limone

q.b. olio di oliva extravergine

250 gr riso basmati

250 g di riso basmati,
1 limone non trattato,
5 fettine di zenzero fresco,
1 bustina di zafferano,
50 g di anacardi tostati,
timo fresco per guarnire,
olio extravergine di oliva,
sale.

Preleva la buccia di mezzo limone, elimina la parte bianca e taglia la gialla a julienne. Affetta a fiammifero lo zenzero.
Scalda una casseruola (con un coperchio a tenuta), versa 2 cucchiai di olio, la scorza di limone e lo zenzero, soffriggi gli aromi per 1 minuto, unisci il riso e fallo tostare nel condimento.
Aggiungi mezzo cucchiaino di sale, 5 dl di acqua in cui hai stemperato lo zafferano, porta a ebollizione. Chiudi la casseruola con il coperchio, abbassa la fiamma al minimo e cuoci il riso per 12 minuti senza più scoperchiarlo.
Spegni il fuoco quando il riso è cotto, appoggia un telo pulito sopra la pentola, chiudi con il coperchio e lascia riposare 10 minuti. Sgrana il riso con la forchetta, trasferiscilo sul piatto di portata e completalo con gli anacardi tritati grossolanamente e
il timo fresco. Condiscilo con succo di limone appena prima di servire. Puoi accompagnarlo con un condimento piccante
preparato con 2 cucchiaini di zenzero tritato, 1 di peperoncino tritato, 2 cucchiai di succo di limone, sale e 2 cucchiai di olio.