INGREDIENTI

20 gr pane mollica

1 spicchio aglio

1 arancia

2 rametto maggiorana secca

q.b. noce moscata

q.b. olio di oliva extravergine

q.b. olio di arachidi

30 gr pecorino

q.b. pepe nero

60 gr pistacchio fresco

5 rametto prezzemolo

q.b. sale

500 gr pasta ripiena

.5 dl panna liquida

500 g di pansotti
60 g di pistacchi spellati
20 g di mollica di pane
uno spicchio d’aglio
un’arancia biologica
5 rametti di prezzemolo
2 rametti di maggiorana
30 g di pecorino fiore sardo
mezzo dl di panna fresca
olio extravergine d’oliva
olio di arachide
noce moscata
sale
pepe nero

1) Grattugiate la scorza e spremete il succo dell’arancia, quindi frullate entrambi con i pistacchi (tranne un
cucchiaio), la mollica di pane, la panna, l’aglio, una presa di noce moscata, sale, pepe, 4 cucchiai di olio
extravergine, le foglie di maggiorana e di 3 rametti di prezzemolo e il pecorino. Trasferite il pesto ottenuto in una
terrina.
2) Scaldate un dl di olio di arachide in un pentolino, friggetevi velocemente le foglie di prezzemolo rimaste,
scolatele su carta assorbente da cucina e tenetele da parte.
3) Cuocete i pansotti in acqua salata bollente, scolateli
lasciandoli molto umidi, versateli nella terrina con il pesto e mescolate delicatamente. Cospargeteli con i pistacchi
rimasti tritati, guarnite con il prezzemolo fritto e servite.