INGREDIENTI

750 gr mela golden

400 gr farina

70 gr fetta biscottata

200 gr zucchero semolato

100 gr fico secco

4 cucchiai marsala

40 gr noce gherigli

7 cucchiai olio di oliva

40 gr pinoli

40 gr mandorla pelata

4 cucchiai vino moscato

60 gr prugna secca

q.b. sale

1 uova

Versate la farina a fontana sulla spianatoia, sgusciate al centro l’uovo, unite un pizzico di sale, 6 cucchiai di olio e 80 g di zucchero. Amalgamate gli ingredienti, versando i 2 vini tiepidi. Impastate per 20 minuti, finché la pasta sarà setosa. Formate una palla, ungetela di olio e fatela riposare per mezz’ora sotto una ciotola scaldata in acqua bollente e asciugata.

Preparate le mele. Sbucciate le mele, tagliatele a fettine sottilissime con una mandolina, aggiungete i pinoli, le mandorle e le noci sminuzzate, i fichi e le prugne tritate, 120 g di zucchero e le fette biscottate o i biscotti frullati.

Fate la ciambella. Stendete la pasta sottile, senza infarinare la spianatoia, in un rettangolo di 60×40 cm. Mettetela su un telo, copritela con il ripieno lasciando un bordo di 1 cm.

Aiutandovi con il telo arrotolate il rettangolo e sistematelo in uno stampo a ciambella di 28 cm di diametro. Cuocete in forno già caldo a 170° per 50 minuti. Sformate la ciambella e tenetela in un luogo asciutto fino al giorno dopo.

Sformate la ciambella e tenetela in un luogo asciutto a riposare per almeno un giorno prima di servirla.